Google+ Applicazioni Grafiche: Il Carnevale Fai-da-te che risparmia l'ambiente

lunedì 10 febbraio 2014

Il Carnevale Fai-da-te che risparmia l'ambiente


idee per creare i vostri costumi senza spendere e reciclando


Il carnevale si avvicina, ma c’è ancora abbastanza tempo per riuscire a costruire da soli un bel costume originale. Avete già pensato a cosa potreste creare utilizzando materiali riciclati? No?

Ecco allora delle simpatiche idee di riciclo

Il Pipistrello

La prima è un’idea veramente molto simpatica: creare un costume da pipistrello con un vecchio ombrello rotto. Vediamo per sommi capi cosa serve:

un vecchio ombrello nero;

una felpa nera con zip e cappuccio;
ago, filo;
forbici.

La prima cosa da fare è svitare la parte superiore dell’ombrello. In questa fase, lasciate intatte le astine di ferro: vi serviranno per dare la struttura alle vostre ali.

Tagliate la parte centrale del vostro ombrello e raddrizzate i fili di ferro, in modo che possano somigliare alla figura qui sotto. Non buttate le aste avanzate: vi serviranno per creare le orecchie.


Adesso, cucite le estremità delle ali alle maniche della vostra felpa, avendo l’accortezza di unire e cucire insieme le tre aste dell’ombrello e lasciando libero il lembo in basso, in questo modo:


Tagliate un triangolino del lembo che avete lasciato libero, in modo che la struttura assuma meglio la forma di un’ala. Il pezzettino tagliato andrà unito con le astine che avete precedentemente messo da parte, per formare le orecchie, così:




Cucitele nel cappuccio, fissando bene le astine al tessuto: quella interna un po’ più indietro delle due laterali. Questo darà maggiormente la forma di un orecchio.

Indossate un paio di pantaloni stretti neri o una gonnellina ed ecco il vostro costume! I passaggi completi con tutte le foto sono disponibili a evilmadscientist.com. Il risultato finale dovrebbe corrispondere a grandi linee alla foto qui presente.

L'Uomo di cartone

Ecco un’altra simpaticissima idea. In assoluto la mia preferita: l’uomo di cartone! Potete realizzare questo costume con del cartone riciclato. L’idea originale è tratta dal blog christheissprocess.blogspot.it.

Basta semplicemente avere del cartone, una spillatrice o della colla resistente, delle forbici e delle tempere ad acqua. 
Ritagliate le diverse forme che vi serviranno per creare il gilet, il cappello, la cravatta e gli occhiali. Per la parte del retro del gilet, tagliate la sagoma delle spalle, facendo attenzione a lasciare dei lembi più lunghi nella parte superiore: andranno ad attaccarsi alla parte frontale. Con un po’ di fantasia, costruite il cappello, gli occhiali e le applicazioni. Colorate il tutto, lasciate asciugare e spillate tutte le parti insieme. Il risultato finale dovrebbe essere simile a questo:


Ovviamente, avete la massima libertà nel progettare il vostro vestito da uomo di cartone: fate prima un bozzetto su un foglio di carta, ritagliate, incollate e, se va bene, lavorate su quello. L’immagine è uno spunto da trasformare in base alla vostra creatività.


Centurione romano

Ecco l’ultimo vestito di carnevale creato con materiale riciclato: il centurione romano. L’idea originale è presa dal blog disfracesycarnaval.es

Partiamo creando il nostro elmo. Vi serviranno un berretto, del cartone e delle buste in plastica. Tagliate la visiera del berretto, e cucite un “frontino” creato con del cartone. Tagliate due piccoli archi di cartone: saranno la base per la “cresta” del vostro elmo. Prima di incollare tra di loro i due archi, tagliate le buste di plastica in piccoli quadratini. Fate delle frange con le forbici e spillatele tra di loro, inseritele tra i due archi e incollate il tutto. In questo modo:


Ritagliate nel cartone una spada e uno scudo, che andrete a decorare con dei disegni tipici. Libero spazio alla fantasia! Sempre col cartone, ritagliate la parte del gonnellino, in questo modo:


Create un passante per infilare la spada e all’estremità cucite una corda per legare la vostra cintura.

La blusa sarà costituita da una maglietta a maniche corte in tinta unita, alla quale andrete ad aggiungere delle applicazioni colorate vicino al bordo del collo, in questo modo:


Potete usare delle capsule di caffè, dei cerchi di cartone dipinti con colori brillanti, qualsiasi cosa abbiate a disposizione. Ecco il risultato finale:



Vestito di carnevale mattoncino Lego


Ti servono:

Uno scatolone capiente, tanto da contenerti.
Dei rotoli di carta igienica o dei vasetti di yogurt vuoti
Della vernice atossica rossa o del colore che ami di più.
Una scatola più piccola per il cappello
Una matita
Forbici
Colla
Prendi lo scatolone e pratica su due lati paralleli due fori grandi quanto le tue braccia, traccia i contorni prima con la matita e tagliali con attenzione.
Elimina le alette dell’apertura della scatola e mettili nella raccolta differenziata
Prendi la matita e dividi in 6 quadrati la parte frontale del cartone; ti aiuterà a incollare alla distanza giusta i 6 vasetti di yogurt.
Incolla un vasetto anche sulla scatola più piccola, per farne il copricapo.
Divertiti a dipingere tutto il tuo cubetto di lego del colore che più ti piace. Lascia asciugare almeno una notte e il gioco e fatto!

Stelle filanti con carta di giornale


Le stelle filanti sono divertentissime, perché non usare la carta colorata delle riviste? Se giocate in casa ricordatevi di raccogliere tutto e infilarle nella campana della carta.
Prendi un giornale che non usi più, taglia a listarelle uguali una pagina, incolla più strisce insieme per farne una lunga.
Aiutati con un rotolo di carta cucina usato, o un bastoncino dal diametro medio e arrotola le strisce una sull’altra. Soffia e divertiti.


Elenco dei siti e blog da cui puoi prendere altre ispirazioni:


Fonte
http://ambientebio.it 
http://ecodelleco.blogspot.it

Nessun commento :

Posta un commento