Google+ Applicazioni Grafiche: Le CASE costruite con materiali RICICLATI e il Progetto Earthship

mercoledì 19 marzo 2014

Le CASE costruite con materiali RICICLATI e il Progetto Earthship


Quali sono i materiali più strani con cui fare una casa? e quelli sono quelle più assurde? Dopo una ricerca approfondita, queste sono le case più bizzarre che siamo riusciti a trovare.

Casa container


Casa container
Questa meravigliosa casa è come un pezzo d’arte nel quale poter vivere. Costruito un container solitamente utilizzato per i trasporti navali, possiede tutti gli optional normalmente presenti in una casa classica oltre ad avere una modernissima cucina che grazie alle enormi superfici vetrate è esposta ad un enorme quantità di luce naturale per tutto il giorno.

L’aerocasa


L’aerocasa
Volete una casa e non avete abbastanza denaro? Potete sempre acquistare un aereo dismesso e trasformarlo.

Per questa particolarissima casa, sono stati spesi un totale di circa 30000 Dollari. 2000 Dollari per acquistare il vecchio aereo, 4000 Dollari per farlo trasportare nel posto designato ed il restante per arredare e ricostruire gli interni. Le porte dell’aereo sono state lasciate intatte e sono mosse da un congegno idraulico ed il WC è ancora lo stesso che utilizzavano i passeggeri.
L’hotel di carte magnetiche


L’hotel di carte magnetiche
A New York c’è un hotel chiamato Key Card Hotel, costruito interamente con le carte magnetiche, precisamente quelle che sostituiscono le chiavi negli hotel. Sia che si tratti del letto, del pavimento, del water, tutto è stato fatto con queste carte con lo scopo di entrare nel guinness dei primati.

La casa traghetto


La casa traghetto

Dopo aver operato come traghetto nei Grandi Laghi, il Benson Ford, un traghetto originariamente fatto costruire da Henry ford (che lo chiamò come suo nipote), è stato acquistato da Bryan Kasper che lo ha fatto sistemare sugli scogli dello stesso lago sul quale navigava e lo ha trasformato in una lussuosa residenza per la sua famiglia.

La casa costruita con bottiglie di plastica 


La casa costruita con bottiglie di plastica 

Solo gli Americani, consumano circa 70 milioni di bottiglie di plastica al giorno e molte associazioni nel mondo stanno cercando di far diminuire lo spreco della plastica che spesso finisce ad inquinare il pianeta. 
Una famiglia di Puerto Iguazu, in Argentina, ha deciso di prendere sul serio la questione del riciclo delle bottiglie di plastica, costruendo un’abitazione con le stesse. Con questo progetto, la coppia Argentina spera di poter mandare un messaggio concreto a tutte le persone che ignorano il fenomeno dell’inquinamento derivante dalla plastica abbandonata.
La casa di lattine


La casa di lattine
Fatta con 39.000 lattine di birra, impilate ad una a una, dando vita ad una abitazione normale dall'aspetto spumeggiante.
La casa di quotidiani


La casa di quotidiani

Sumer Erek, arrotolando giornali, riuscendo egregiamente a costruire una casa, pertanto si è impegnato a racimolare più giornali possibili per creare la sua opera. Inizialmente, la casa è stata esposta in una famosa piazza di Londra ed ha destato molta curiosità tra i passanti. 
In totale sono stati arrotolati oltre 100,000 giornali
La casa di porte


La casa di porte

Questa foto è stata scattata a Elberton, nello stato della Georgia, Stati Uniti. Anche se a prima vista sembra tutto normale, in realtà l’abitazione è stata interamente costruita utilizzanto porte vecchie.

La casa di scarti


La casa di scarti
Questa modernissima ed attraente costruzione è opera di un gruppo di architetti che per la giornata mondiale per l’ambiente, ha voluto dimostrare cosa si può realizzare con i materiali di scarto. Non possiamo fare altro che complimentarci.
La casa nave


La casa nave
Si tratta di una vera e propria casa, costruita con il legno e replicando una nave.Le due villette in questione, non hanno mai toccato acqua (tranne quella piovana) e se dovessero entrare in acqua, affonderebbero come una qualsiasi altra casa.
La casa di pallet


La casa di pallet
La “Manifesto House” è una modernissima struttura abitativa costruita con materiali riciclati, prevalentemente pallet. che la ricoprono interamente
La struttura si basa su due container ed una copertura di pallet che le dona un’aspetto molto interessante. Per chi volesse visitare questa casa, si trova a Curacavi, Cile.

Progetto earthship

Ancora in costruzione
Entrata principale
Visuale dei lavori in corso
Panelli solari alimentano queste case ecosostenibili
Visuale del salone
Visuale di una stanza da letto
Foto dell'esterno ultimato
Ancora in costruzione


le navi della terra costruite con materiale riciclato opera dell'architetto micheal reynolds, le earthship sono delle abitazioni di emergenza costruite con materiale riciclato come lattine in alluminio, pneumatici o bottiglie in vetro. il tutto integrato con materie prime come terra, paglia, sabbia e legno per delle strutture che non necessitano di sistema di riscaldamento o di raffrescamentola prima casa della terra fu costruita già 1972 in new mexico e da allora sono stati realizzate oltre 3000 abitazioni, la maggior parte in new mexico, ma anche a new orleans. dopo lo tsunami del 1994 in india e indonesia, reynolds e il suo team di architetti si sono messi a lavoro per la costruzione di earthships che hanno coinvolto tutta la popolazione, comprese donne e bambini. capaci di resistere ad un terremoto del nono grado della scala richter, le earthship sono realizzate con bambú, cemento, terra, pneumatici, bottoglie di vetro e plastica. Le abitazioni sono del tutto indipendenti e autosufficienti. per il riscaldamento utilizzano l'energia solare, mentre si raffredano grazie alla traspirazione per mezzo della terra. i tetti delle case, con una tipica forma ad onda, sono utilizzati in modo tale da convogliare l'acqua piovana nelle cisterne di accumulo



Fonte:
stranezze.eu
idealista.it

Nessun commento :

Posta un commento