Google+ Applicazioni Grafiche: Tipografia Dipinta di Pawel Nolbert: Analogico e digitale la perfetta fusione

lunedì 13 ottobre 2014

Tipografia Dipinta di Pawel Nolbert: Analogico e digitale la perfetta fusione


Molti hanno dimenticato, oggi che siamo nell'era del digitale, quanto ancora sia importante lavorare sulla analogico, al fine di arrivare a risultati non ottenibili utilizzando solo tecniche digitali. Questo vale sopratutto per la fotografia, ma anche per la grafica. Ci sono effetti che non possono essere creati in altro modo! E il post che sto per mostrarvi ne è l'esempio lampante...



Questo interessante mix di vernice e tipografia dal designer con sede a Varsavia Pawel Nolbert è stato creato da fotografie e schizzi di vernice effettivamente pitturati e la loro unione con tecniche di illustrazione digitale. Intitolato atipico, egli descrive la serie di manifesti come esplorazione della forma e il ritmo di letterforms "presentato come sculture figurative mezzo illustrativo mezzo-realistico." Si può vedere di più sul suo sito web, e le stampe sono disponibili su Society6. (via Illusion)

















Per modellare le lettere ed i numeri, vanno aperti i vari file su photoshop, e con alteramarionetta dal menù in alto MODIFICA --> alteramarionetta. tale strumento permette di distorcere gli oggetti applicando vari punti (a vostra scelta) che saranno i cardini in cui avviene la piegatura. Si utilizzano più colpi di pennello (che possono essere digitalizzati per scansione o per i più sbrigativi con una fotografia in alta qualità) fino ad ottenere la lettere od il numero desiderato. Per saperne di più leggi il nostro tutorial su alteramarionetta. L'aggiunta di ombre e riflessi luminosi tramite i tool Brucia e schiarisci presenti nella palet a sinistra per dare maggior profondità al tutto.











Fonte: thisiscolossal.com

Nessun commento :

Posta un commento