Google+ Applicazioni Grafiche: PS 5 - Pennelli di Photoshop, tutto quello da sapere

domenica 11 gennaio 2015

PS 5 - Pennelli di Photoshop, tutto quello da sapere

I Pennelli di Photoshop tutto quello che vi serve

Adobe Photoshop è un’ottimo programma per l’elaborazione delle immagini. Un programma potente e ricco di funzionalità avanzate che per essere sfruttate integralmente devono venire studiate a fondo. Per esempio, per utilizzare i pennelli di Photoshop è importante conoscere almeno 10 aspetti principali, come le funzioni, i controlli di base, le scorciatoie della tastiera e molto altro.


Impostazioni e collegamenti

Prima di tutto, è importante conoscere le scorciatoie per rendere più rapide le operazioni con Photoshop:
  • Cmd / Ctrl + Alt + clic e trascina: Modifica dimensioni e la durezza del pennello
  • Numeri per modificare l’opacità del pennello
  • Shift + numeri per cambiare flusso di pennello
  • . / : per passare ai pennelli predefiniti
  • Cmd + Alt + Ctrl (Ctrl + Alt + Shift su PC) e fare clic e tenere premuto per il HUD color picker
  • Caps Lock: per passare dai cursori normali a quelli di precisione


Opzioni di base

E’ possibile modificare facilmente l’opacità del pennello. Se si riduce il valore di flusso si sarà in grado di disegnare sulla stessa area più volte con una pennellata e il colore utilizzato si accumulerà. Se si desidera utilizzare questo effetto senza nemmeno muovere il pennello allora si può attivare l’opzione Aerografo. Si hanno anche a disposizione due controlli nella barra delle opzioni per controllare l’opacità e la dimensione del pennello con la pressione nelle tavolette grafiche.


Forma della punta del pennello

È possibile trovare questo insieme di opzioni nel pannello di controllo del Pennello. Si può scegliere un pennello predefinito, cambiare il suo angolo e rotondità. Si può impostare anche la spaziatura che permette di rendere le pennellate molto più agevoli.


Forme Dinamiche (Shape Dynamics)

E’ possibile controllare principalmente la dimensione, l’angolo e la rotondità dei pennelli. Si può decidere per ciascuna di queste opzioni cosa utilizzare. Se si dispone di una tavoletta sensibile alla pressione è possibile utilizzare Pressione o Inclinazione. Se si lavora con un mouse si può provare ad usare l’opzione Fade. Si avrà a disposizione anche l’opzione Jitter per le dimensioni, l’angolo e la rotondità.



Trasferimento

Queste opzioni si possono trovare anche sotto il pannello del Pennello e permettono di modificare il comportamento della visibilità dei pennelli. La cosa più importante è che è possibile definire le opzioni di jitter, l’opacità pennello e i valori del flusso di controllo.


Scattering

Scattering è un altro set di opzioni che si può trovare nel pannello del Pennello. È possibile utilizzare questa funzione se si desidera randomizzare la collocazione delle punte del pennello e la loro dispersione su tutto il tratto del pennello.


Definire gli strumenti predefiniti

È possibile salvare un strumento predefinito se si desidera mantenere tutte le impostazioni che sono state assegnate ad un pennello precedentemente.


Creare pennelli predefiniti

È possibile creare facilmente nuovi Pennelli predefiniti facendo una selezione intorno alla parte sulla tela sulla quale vogliamo disegnare
Potete salvare un pennello personale come pennello predefinito, che sarà quindi visualizzato nel pannello Pennelli predefiniti e in Gestione predefiniti. 
Nota: i nuovi pennelli predefiniti vengono salvati in un file di preferenze. Se questo file è stato eliminato o è danneggiato o se avete ripristinato i pennelli della libreria predefinita, i nuovi pennelli predefiniti andranno perduti. Per salvare definitivamente i nuovi pennelli predefiniti, aggiungeteli a una libreria. 
Personalizzate un pennello.
Nel pannello Pennelli predefiniti effettuate una delle seguenti operazioni:

Scegliete Nuovo Pennello predefinito dal menu del pannello, specificate un nome per il pennello predefinito e fate clic su OK.

Fate clic sul pulsante Crea un nuovo pennello .


Trasformare un’immagine in un pennello

Analogamente all’esempio precedente, è anche possibile effettuare le selezioni di immagini e salvarle come pennelli predefiniti. I colori saranno ignorati e verranno presi in considerazione solo le scale di grigio.


Importazione ed esportazione delle spazzole

Ultimo ma non meno importante si può facilmente importare ed esportare pennelli usando la Gestione dei predefiniti. Photoshop può salvare i file, tra cui set selezionati di pennelli, che possono essere facilmente trasferite ad altri computer.


Per approfondimenti : leggete anche qui


Sono moltissimi i siti che forniscono pennelli: dalle forme più strane a punte specifiche per il fotoritocco, vi è davvero l’imbarazzo della scelta. Per aggiungere un nuovo pennello in Photoshop, dopo aver scaricato l’apposito pacchetto, basta cliccare sulle impostazioni della palette dei pennelli e scegliere “Carica Pennelli”. Di seguito, una lista – non di certo esaustiva – di portali da cui scaricare le più svariate soluzioni, sia gratuitamente che a pagamento.

  1. Brush Lovers: una raccolta ben nutrita di pennelli gratuiti, raccolti in pacchetti suddivisi per stile. Moltissime le forme uniche, pensate soprattutto per gli art designer;
  2. Wow Brushes: molto più spartano del precedente, contiene moltissimi pennelli in libero download. La qualità è altalenante, bisogna saper cercare con pazienza nell’immensa libreria;
  3. Photoshop Mosaic: così come suggerisce il titolo, i pennelli sono presentati in una griglia nella homepage, facile da consultare e molto fresca. Un sito senza troppi fronzoli, per scovare immediatamente quel che si cerca;
  4. Brush King: un portale che si concentra sui pennelli professionali, per effetti visivi davvero di qualità . L’utile suddivisione in categorie rende immediata e senza stress la ricerca;
  5. Q Brushes: un sito che si differenzia dagli altri per la presenza di un comodo sistema di rating “a stelline”, così che gli utenti possano cogliere con un solo sguardo quali siano i pennelli più apprezzati;
  6. PS Brushes: la forza di questo sito sta nella categorizzazione specifica e “umana” dei pacchetti di download. Il designer può agilmente trovare il pennello preferito grazie a parole chiave o alle impressioni sul design che vuole realizzare;
  7. Chez Plumeau: un po’ confusionario, ma ricchissimo di pacchetti da scaricare. àˆ probabilmente uno dei database sui pennelli più completo in circolazione;
  8. BrushDirectory: così come suggerisce il nome, si tratta di una libreria ricca e interessante di pennelli per photoshop, di qualità variabile a seconda del pacchetto scelto;
  9. DeviantArt: la community dei designer a livello mondiale offre ovviamente anche una sezione dedicata ai pennelli. La peculiarità di queste opere è la loro natura “dal basso”, si possono trovare delle chicche assenti altrove, soprattutto sui portali di natura commerciale;
  10. 3000 pennelli: Questa è una delle più grandi e complete collezioni di pennelli per photoshop mai vista prima. al 99% troverete il pennello perfetto per il vostro lavoro in questa pagina! si va dai pennelli ps usati dai grandi artisti per creare le loro opere, ma anche per pennelli sempre utili per veloci fotoritocchi o per creare dei lavori surrealisti o semplificante per aggiungere qualche doodle, o delle nuvole, delle fogliedei colpi di luce insomma, c’è di tutto e di piu in questa collezione quindi dedicateci un po di tempo e scaricatevi il meglio del meglio dei pennelli photoshop su cui ci si può mettere le mani su!
La lista, come già accennato, non è di certo esaustiva. Chi volesse, potrà consigliare le proprie risorse online di preferenza segnalandole nei commenti.

Fonte: 
blog.html.it
download.html.it

Nessun commento :

Posta un commento