Google+ Applicazioni Grafiche: Come riparare un cavetto APPLE per iPhone iPad iPod scotto

martedì 24 marzo 2015

Come riparare un cavetto APPLE per iPhone iPad iPod scotto


Il terrore di tutti i nostri dispositivi Apple sono le guarnizioni scotte. Ma perché si scuociono sempre negli stessi punti? Sono dispositivi che non ci lasciano mai a piedi. Eppure la Apple dovrebbe impegnarsi di più nella progettazione dei suoi cavetti per la ricarica e la connessione dei dispositivi, dato l'esoso costo che anno se li si vuole acquistare originali. 

Intanto diamo una spiegazione plausibile a questo fenomeno. Probabilmente il calore generato nelle parti terminali del cavetto dovuti al surriscaldamento durante la fase carica della batteria del dispositivo e della trasformatore connesso alla presa di casa, nel l'arco di 3 o 4 anni, deteriorano la gomma molto più velocemente in quei punti rispetto al resto del cavetto. 

Niente paura! Chi di voi ha un cavetto sa che esso funziona anche dopo essersi scorticato. Ma attenzione l'uso in questo stato porta prima o poi alla rottura dei contatti interni. Infatti una volta esposta l'armatura metallica del cavo questa si staccherà dalla parte terminale esponendo i cavi in rame al suo interno, i veri effettori per quanto riguarda il passaggio della corrente. Essi dopo un paio di volte che li tirerete per staccare il connettore dal dispositivo, essendo molto sottili si spezzeranno e addio cavetto di connessione.

Cosa fare quindi? Ecco il nostro bellissimo tutorial su come risparmiare sui cavetti di connessione apple, recuperando quelli rotti, senza doverne comprare di nuovi o non originali.



Questa è la situazione tipo, la gomma non sembra più gomma e perde di elasticità



tiriamola via scoprendo la schermatura in metallo del cavo e tagliamo la parte in eccesso ora mai inutilizzabile

con il nostro amatissimo nastro adesivo ricopriamo tutta la parte metallica. Va bene anche del nastro isolante. Io consiglio di non saltare questo passaggio, non tanto perché la parte metallica debba essere per forza coperta, ma perché quello strato di nastro adesivo da maggior supporto al nostro cavetto impedendo si pieghi troppo spezzando i fili in rame che contiene al suo interno. Tale strato sostituisce quello in gomma andato perduto.



Ecco il risultato...



Adesso prendiamo del normalissimo filo, quello per le collanine e per i pendagli che vendono anche alle bancarelle. Lo potrete acquistare in qualsiasi mercati alla modica cifra di 1 euro massimo 2 (un rocchetto da 10 metri come il mio). Tagliate circa un metro e mezzo di filo (tanto per essere sicuri) e cominciamo con un semplice nodo alla base del connettore come da foto.



Dopo di che pieghiamo il filo ripiegato come nelle foto. Seguendo questo procedimento più volte sempre nello stesso modo in modo da ottenere questo particolare disegno ad elica lungo il cavetto, fino a ricoprire tutta la parte dove è presente il nastro adesivo. Per chi di voi conosce gli scopidoo sarà un gioco da ragazzi. Questo tipo di noto è infatti usato per fare alcuni tipi di scopidoo. Se ne conoscete altri potete sempre provare a cambiare il tipo di noto, ma io consiglio sempre questo perché il disegno ad esplica che si avvolge lungo il cavo da maggior resistenza ed impedisce pieghe troppo brusche al cavo. 




Tagliate il filo in avanzo



E con una goccia di colla blocchiamo il primo e l'ultimo nodo del nostro rivestimento



Basta una goccia appena. Attenti a non sporcare il cavetto. Quel tipo di gomma e la colla non vanno molto d'accordo e potremmo trovarci al punto di partenza. La colla deve essere assorbita solo dal filo di copertura. Quindi ne basta veramente una piccolissima quantità.




Ecco il lavoro finito, per la prima parte. Questa di solito statisticamente è quella che si rompe prima perché è quella che tiriamo con le mani quanto stacchiamo dalla carica il nostro dispositivo Apple.



Come potete vedere dalla foto nemmeno il connettore USB che finisce nel caricatore da parete ha vita facile. La gomme nella foto è già ingiallita e quella piega proprio alla base del connettore è la prima avvisaglia che sta per cedere. Agiamo quindi di anticipo...



Procediamo anche qui allo stesso modo di prima.






Ecco il cavetto come nuovo funzionante al costo di solo 1 euro...


Condividi a tutti i tuoi amici che hanno un dispositivo apple in modo che il loro cavetti possano durare più a lungo!

Nessun commento :

Posta un commento