Google+ Applicazioni Grafiche: Fare un Logo od un Marchio in stile ORIGAMI con Illustrator: La moda 2015

lunedì 20 aprile 2015

Fare un Logo od un Marchio in stile ORIGAMI con Illustrator: La moda 2015

Una delle tendenze 2015 per quanto riguarda i loghi è quella dello stile Origami


Useremo, come è giusto che sia, Adobe Illustrator per affrontare questo tutorial, Infatti i loghi ed i Marchi come dovreste sapere tutti, vanno editati con una programma vettoriale. Il vettoriale è una tecnica di disegno tecnico basata sui punti (Da distinguere dalla grafica a pixel) e ciò ci permetterà di ingrandire o rimpicciolire il nostro disegno in o di qualsiasi dimensione senza perdere mai di definizione. 


Questo design è ispirato agli origami e fa uso di linee angolate dure ed acute per creare forme che si intersecano, che imitino le pieghe della carta.


Un buon punto di partenza è Google Immagini per avere un'idea delle forme di cui avremo bisogno per ricalcare e creare un profilo semplificato del nostro soggetto, che in questo caso è un colibrì. Una buona idea sarebbe per familiarizzare con le forme generali reali per la creazione di un origami di carta. Questo ci darebbe modo di rendere il nostro effetto ancor più realistico ed accattivante.


Utilizzando un'immagine come riferimento, utilizzare lo strumento Penna per disegnare un contorno semplificato utilizzando solo singoli punti per creare linee rette (Niente curve). Completare la forma chiudendo il percorso al punto di partenza. CHIUDETE SEMPRE LE FORME altrimenti il vostro illustrato impazzita quando riempiremo di colore la figura. 


Attivate le Smart Guide (CMD + U) per rendere più facile allineare la prossima serie di percorsi dei punti di ancoraggio già esistenti. Guide sensibili mostrerà piccole notifiche verdi quando si è in un punto di ancoraggio, in modo da utilizzare lo strumento Linea per intersecare la forma tra i vari angoli. Creeremo in questo modo una serie di linee soprapporte alla sagoma iniziale. Queste ci serviranno più avanti per dividere l'immagine della sagome in sezioni.


Quando sei felice del numero di segmenti tracciare, seleziona tutta la figura e fai clic sul pulsante Dividi in basso a sinistra del pannello Pathfinder. In questo modo la sagoma iniziale verra divisa in sezioni e altre forme indipendenti.


Una volta che l'opera d'arte è stata divisa, tutti quei segmenti sono selezionabili come singole forme in modo che possano essere dato loro un colore di riempimento diverso. Un riempimento monocromatico è un po' noioso però. Quindi possiamo giocare con le sfumature, in modo da creare una profondità lineare all'immagine.


Spostiamo i cursori del gradiente per produrre una vibrante miscela di colori che vanno dal buio alla metà di toni chiari. L'impostazione questo gradiente su un elemento separato renderà dopo facile richiamarlo con lo strumento contagocce per applicarlo sulle forme, oltre che a farci capire se i colori scelti funzionano insieme o no.


Selezionare tutte le forme del disegno quindi utilizzare lo strumento Contagocce per campionare il gradiente e applicarlo a tutti gli elementi come prima già detto.


Attualmente tutti i gradienti scorrono nella stessa direzione. Utilizzare lo strumento Sfumatura per alterare il flusso, dando ad ogni forma una direzione diversa. Magari pensando effettivamente a come la luce colpisce un oggetto tridimensionale, rendendo l'effetto finale molto più realistico. Ad esempio concentriamo i colori chiari sugli spigoli e quelli scuri nelle infossature (ovviamente dove possibile).


Il progetto finale produce un moderno effetto origami. Questo stile di opere d'arte è popolare tra i progettisti di loghi, i colori vivaci e la semplice grafica intuitiva lo rende un design fresco che funziona bene a qualsiasi dimensione. Se vuoi essere un Grafico alla moda non ci perdere di vista segui il nostro blog e lasciaci un commento.


Nessun commento :

Posta un commento