Google+ Applicazioni Grafiche: La moda delle bottigliette di vetro come pendenti e gioielli: Il mini messaggio in bottiglia

martedì 21 aprile 2015

La moda delle bottigliette di vetro come pendenti e gioielli: Il mini messaggio in bottiglia

Ultimamente sta andando molto di moda l'utilizzo di pendenti ricavati da bottigliette di vetro. Tali boccette (ancora da confezionare o già confezionate)  si possono acquistare a caro prezzo su internet.



Ma io ho preferito come al mio solito fare da me, magari recuperando un po di ciarpame, dato che non mi piace sprecare nulla. Ecco quindi la mia versione del MESSAGGIO IN BOTTIGLIA. La semplicità a volte è tutto...

Ecco cosa ci serve: 

  • Un mezzo tappo di sughero trovato in fondo al cassetto della cucina 
  • Una piccola boccetta in vetro, di quelle utilizzate per vendere le lenti a contatto, il vostro ottico di fiducia sarà lieto di regalarvele in quando sono spazzatura una volta usate
  • Dello spago spesso di un colore a vostra scelta, io ho optato per il marrone
  • Dello spago di un colora a vostra scelta il più sottile e fino possibile


Il procedimento è davvero semplice. Chiunque può cimentarsi una volta raccattato il necessario vediamo come:



Questo è il nostro fogliettino in cui dovremo scrivere il nostro messaggio in bottiglia, una richiesta di aiuto, o una dichiarazione d'amore, questa è una vostra scelta, l'importante e che sia segreto! :) Possiamo scrivere a mano libera o farci aiutare dalla nostra stampante, ma se è un messaggio personale sarà più bello scriverlo con il vostro corsivo, in alternativa un colpo su Word e poi invio su stampa, con carattere a 5 in Time New Romans, le sue grazie sono davvero adatte per un messaggio in bottiglia. Aiutiamoci con uno stecchino per iniziare ad arrotolare ben stretto il nostro messaggio.



Fermiamo il nostri mini papiro con il laccio, quello fino, con cui andremo a fare prima un nodo e poi un fiocco.



stringiamo le asole e tagliamo le eccedenze. deve venire un mini fiocchetto.



Una goccia di colla sul nodo impedirà di sciogliersi da solo


Ora passiamo alla preparazione del tappo di sughero su misura. Prendiamo il nostro mezzo tappo e tagliamo le eccedenze in maniera obliqua con un taglierino affilato, in modo da formare un cilindro le cui basi non sono uguali, ma una più piccola dell'altra (deve avere un aspetto conico).


Ora prepariamoci a rifinire il lavoro di sgrossatura del sughero. Arriva la nostra amata carta verta. Scegliete una grana fine, la 800 andrà bene e cominciate a levigare a mano il vostro tappo finche non avrà un aspetto liscio e pregiato. 



Abbiamo ottenuto la bottiglietta con un magnifico tappo in sughero molto ornamentale e il nostro mini messaggio con tanto di fiocco, uniamoli insieme e chiudiamo tutto



Dobbiamo appendercelo al collo, quindi prendete circa 40 - 50 cm di spago, quello spesso questa volta, e fate tre giri intorno al collo della boccetta. come è visibile nella foto.



Concludete con un bel nodo, tirate e stringete il filo più che potete altrimenti la bottiglietta potrebbe sfilarsi, e poi procedete con altri due nodi, per un totale di tre.



Molti inseriscono un occhiello direttamente nel teppa di sughero e poi fanno passare il filo li, ma io lo sconsiglio, alla lunga il tappo si allenta e si sfila. Potreste quindi perdere la vostra fantastica boccetta mentre camminate. Non sono da sottovalutare poi gli amici dispettosi, Compagni di classe e di università, adorano fare questo genere di dispetti, tirandovi via la bottiglietta, specialmente se sono curioso di sapere cosa c'è scritto nel messaggio.



Il lavoro è finito, ma questa è solo la base, ci sono miliardi di varianti dello stesso lavoro, a questo punto sta anche un po a voi avere la fantasia. Si può attaccare una piccola etichetta sulla boccia, al posto del messaggio è possibile conservare all'interno una foto tessera del vostro fidanzato/fidanzata, o del vostro migliore amico. La si può riempire con qualsiasi cosa, sabbia o acqua colorata, dei semi particolari, un ricordo di una vacanza, una conchiglia, una monetina di un paese straniero. In alternativa si possono aggiungere dei particolari sul filo stesso che regge la boccetta di vetro, come una piccola chiave, o magari delle perline. Di idee ve ne ho date tante ma se proprio non riuscite ad immaginarvi null'altro potete acquistare questo stesso oggetto QUI.


Nessun commento :

Posta un commento