Google+ Applicazioni Grafiche: LA PRIMA BIONIC POP STAR: Viktoria Modesta mostra le sue PROTESI HARDCORE nel suo ultimo MUSIC VIDEO

mercoledì 8 aprile 2015

LA PRIMA BIONIC POP STAR: Viktoria Modesta mostra le sue PROTESI HARDCORE nel suo ultimo MUSIC VIDEO

Lei si definisce su Instagram: "Donna bionica, artista pop e dj". Ma Viktoria Modesta, 26enne nata in Lettonia, ha una particolarità che la rende speciale: è la prima popstar amputata al mondo





La cantante ha deciso di amputare la gamba sinistra a causa di una malformazione. Alla nascita la sua anca e gamba sinistra erano state dislocate al livello del ginocchio. La successiva negligenza medica (Quando si dice la malasantià!) ha portato ad una crescita stentata dell'arto. Dopo 15 interventi chirurgici fallimentari, del suo handicap ha fatto un punto di forza tra foto glamour e protesi post-moderne raffinate.

ha conquistato la ribalta grazie all’edizione del suo paese di XFactor. Questo video è stato cliccato milioni di volte su Youtube
Da bambina e adolescente, si era sempre sentita "Diversa" date le condizioni la gamba. Quando finalmente il suo calvario è finito con la gamba amputata, ha descritto i suoi sentimenti di sollievo al risveglio post-operatorio, guardando sotto le coperte non vedendo più nulla. Oggi con il progettista di arti artificiali Sophie de Oliveira Barata di Alternative Limb proget, sta rivoluzionando l'idea dell'arto protesico creando qualcosa di veramente nuovo e glamour.

Quando una persona riesce a trasformare un handicap in un punto di forza, quella persona dimostra una grande forza d'animo. Tutti noi dovremmo prendere esempio. Sopratutto quelle persone che stanno bene e si creano i propri handicap da soli, sia mentali che fisici. Tutto questo ci insegna che non dobbiamo mai lasciarci andare, ne smettere di combattere, nonostante ci possano essere degli imprevisti o degli errori che compromettono per sempre la nostra integrità fisica. Fortunatamente di esempi di questo genere ve ne sono molti nel mondo, che ci rammentano più volte questo importante concetto.


L'idea artistica poi, di trasformare un oggetto come la protesi, che solitamente si tende sempre a nascondere, mettendolo meno il luce possibile, e facendolo rassomigliare nella maniera più federe all'arto perso, in qualcosa di completamente inverso, anzi come qualcosa di mostrare e sfoggiare, su cui focalizzare l'attenzione, trovandone nuovi utilizzi e nuove linee estetiche, che nulla hanno da invidiare a qualsiasi accessorio di moda, beh è geniale... Anzi possiamo dire che abbiamo superato un barriera mentale sul paradigma della bellezza. Poiché essa solitamente è associate all'integrità... Dopo questa idea non potrà che essere diverso.






Il suo video musicale:


Nessun commento :

Posta un commento