Google+ Applicazioni Grafiche: Vincitori concorso fotografico "Michelangelo Vizzini Fotoreporter"

giovedì 14 maggio 2015

Vincitori concorso fotografico "Michelangelo Vizzini Fotoreporter"

Vince il "bianco e nero" su oltre cento fotografie che hanno partecipato alla I edizione del concorso fotografico "Michelangelo Vizzini" dedicato allo storico fotoreporter messinese e rivolto agli amanti dell'obiettivo. 
Nei giorni scorsi si è riunita la giuria del contest promosso da ConfCommercio e CentroVisioni.it, che ha registrato una forte partecipazione anche da parte del mondo scolastico, confluita nella pagina FaceBook in cui sono stati pubblicati tutti gli scatti pervenuti. La prima classificata, che vince uno stage per una start-up di tre mesi messo a disposizione da ConfCommercio Lab, è Serena Capparelli con la fotografia dal titolo "Sulle Sue Gambe": toni di grigio circondati da due figure più scure, parallele, e al centro una bambina con in mano un poster con un giovane Giovanni Falcone, durante una protesta contro la mafia. Secondo posto per Giuliana Lo Presti con "Walk This Way": lo scatto, con bellissimi toni di bianco e nero, raffigura una manifestazione giovanile in via Tommaso Cannizzaro ed emerge con chiarezza il senso di comunità e unione dei ragazzi; il premio è un biglietto aereo a/r per capitale europea offerto da Iniziativa Viaggi. Il terzo classificato è Fabio La Monica: anche lui ha scelto la criminalità organizzata come tema per una foto dove in primo piano appare una volante di polizia e sullo sfondo striscioni di "civiltà"; il titolo è "Con voi contro la mafia" e vince una macchina fotografica digitale. Quarto posto per Leonilda Grimaldi con una foto a colori realizzata nella zona falcata, particolarmente degradata, "I panni sporchi si lavano in famiglia, ma si stendono sullo stretto... immenso", cui va un buono Unieuro. Il riconoscimento della sezione "Social", per premiare la foto più bella tra quelle maggiormente "cliccate" su FaceBook, va a Simona Battaglia con "Violenza sulle donne". Menzioni speciali a Valentino Giorgianni con "Bullismo a scuola" per l'impegno profuso nel mettere a nudo un problema di stretta attualità e ad Andrea D'Angelo con "Graffiti" per aver rappresentato il degrado urbano in maniera virtuosa.
(foto in ordine di premiazione:)




La commissione giudicatrice, che ha privilegiato il taglio giornalistico oltreché la pertinenza al tema della gara, "La Legalità", è composta dai figli Nanda e Andrea Vizzini, fotografi professionisti, e dal nipote Mirko Vizzini, grafico e web designer; Giulio Santoro, ortopedico, esperto di fotografia e allievo di Michelangelo; Massimiliano Cavaleri, giornalista;Loredana Ferrara, architetto e consulente di ConfCommercio; Filippo Isolino, fotografo; Egidio Bernava, imprenditore dell'audiovisivo e Fabio Schifilliti, regista. I giovani vincitori saranno premiati nel mese di maggio in un evento promosso da ConfCommercio in collaborazione con Europa Due, associazione culturale Bimaris e l'agenzia di microstock Depositphotos.

Nessun commento :

Posta un commento