Google+ Applicazioni Grafiche: Un idea semplice di Deepti Nair e Harikrishnan Panicker - Carta luci e fantasia dentro un box

domenica 4 ottobre 2015

Un idea semplice di Deepti Nair e Harikrishnan Panicker - Carta luci e fantasia dentro un box

Quello che vedo in quest'opera è un misto di sogno e realtà. il fatto che tutto sia racchiuso una scatola luminescente rende ancora di più l'idea di una finestra che si affaccia sulla nostra repressa fantasia da adulti. Imprigionata in un mondo freddo e lavorativo

Deepti Nair e Harikrishnan Panicker (conosciuti collettivamente come Hari e Deepti) sono una coppia di artisti che creano punti luce a forma di box con la carta. Ogni diorama è costituito da strati di carta, tagliata con precisione, posti all'interno di una scatola dove luci ed ombre creano la profondi nel disegno, La luce proviene da LED. Le piccole narrazioni visive raffigurati in ogni opera viaggiano tra sogno e favola.






"La carta è brutale nella sua semplicità come mezzo di comunicazione. Richiede certamente l'attenzione dell'artista mentre fornisce la morbidezza di cui abbiamo bisogno per plasmarlo in qualcosa di bello.  Giocosa, leggera, incolore o colorata. Essa riflette la luce, crea profondità e illusioni in un modo surreale con possibilità praticamente illimitate."

Ciò che ci stupisce circa l'opera è la dicotomia del pezzo nel suo stato acceso e spento, il contrasto è così forte che ha un effetto mistico sugli spettatori.

Come parte di una nuova mostra a Black Book Gallery di Denver, artisti Deepti Nair e Harikrishnan Panicker (aka. Hari e Deepti), hanno creato un nuovo corpo di lavoro dal titolo "Oh, I Luoghi andrai!" La coppia di artisti si sono ispirati da recenti viaggi in Moab, Utah e Yellowstone, nel Wyoming, e elementi trasformati delle loro avventure in sculture di carta tagliati a mano delicatamente infuso con la mitologia e fantascienza. Ogni pezzo è illuminato da dietro o sotto con strisce a LED e le scatole sono esposti in stanze buie per aumentare l'effetto.

Più di recente Hari & Deepti hanno completato una commissione per Neil Patrick Harris intitolato "Cappello del mago" ispirato al "Coniglio sulla Luna" la leggenda, illustrato di seguito. Potete vedere molti più dei loro sculture recenti light box di Black Book Gallery e seguire la loro lavori in corso su Instagram. Hari e Deepti sono di origine indiana, ma ora vivono e lavorano a Denver. 

la loro prima mostra europea a vuoto Space Gallery di Oslo intitolato 'Siamo tutti fatti di stelle'. Come mostre precedenti l'evento si è svolto in una galleria buia con l'unica luce emessa dalla loro opere d'arte per sottolineare meglio i temi del viaggio e dell'avventura raffigurati nelle loro scatole di luce.

Non sarebbero fantastiche nelle camere dei vostri bambini? Un piccolo punto luce per tutti quelli che hanno paura del buio con i personaggi delle loro storie preferite.































  




Nessun commento :

Posta un commento