Google+ Applicazioni Grafiche: Connect: Realizzato con la funzione Blend di Illustrator

martedì 24 novembre 2015

Connect: Realizzato con la funzione Blend di Illustrator

La maggior parte dei nostri lavori sono progetti personali, ci teniamo quindi a ricordare, che se tali immagini ti piacciono e le vorresti utilizzare per un tuo progetto pubblicitario, PUOI ACQUISTARLE DA NOI. 

Contattaci alla nostra mail: flamecreations@virgilio.it
oppure al seguente numero telefonico: 3491979223 (disponibile anche su WhatsApp)


Discuteremo insieme i termini di utilizzo delle nostre immagini. Inoltre se non sai come creare da solo il tuo progetto grafico, puoi affidarti sempre a noi per la sua realizzazione. Cosa stai aspettando? Dai corpo alla tua immaginazione. Guarda tutti i nostri lavori anche su Behance oppure su questo stesso BLOG.

Buon inizio settimana a tutti! Avevo già parlato di questa funzione di Illustrator in un altro tutorial, senza però mettere alcun esempio di utilizzo. Bene è arrivato il momento di capire il genere di cose che possiamo fare con l'effetto Blend.



Come potete vedere qui sopra, si possono creare degli effetti carini, le linee di costruzione che vanno da lettere a lettere non sono fatte di certo a mano! Nemmeno se voi foste degli architetti potreste avere la pazienza di mettervi li a fare segno per segno. Sopratutto per la perdita di tempo. Ecco quindi che Illustrator viene in nostro soccorso! Ma cominciamo.


PROCEDIMENTO:
incominciamo aprendo un nuovo documento su Illustrator, cosa scontata ma necessaria. Scriviamo poi in una font semplice in stile Arial. Io ho usato Myriad, ma se voi non l'avete tra le font di sistema non fa nulla. L'Arial andrà più che bene.




Separiamo la nostra scritta in diversi livelli, uno per lettera. Non c'è bisogno di espandere le lettere e trasformarle necessariamente in oggetti vettoriali fatti di punti, la funzione Blend funziona ugualmente.



Fatto questo allineamoli in maniera più o meno precisa. Nel mio lavoro, che avete visto in alto, all'inizio del post. questo passaggio non è stato necessario. Le lettere sono tutte diverse disposte in maniera casuale per posizione e dimensione, ma per farvi capire ed imparare è meglio partire con cose schematiche. Posizioniamo quindi due righelli






Trascinando dal bordo dove sono i righelli creeremo delle guide, con cui ad occhio allineeremo le lettere, una orizzontale e una verticale, rispettivamente dai due bordi orizzontale e verticale.




Ora che tutto è allineato, possiamo semplicemente  procedere con la creazione di un nuovo livello copia del primo.








Come si vede bene dalla foto, il livello "Solo lettere" sopra va bloccato, cliccate il riquadro vuoto accanto a quello dell'occhio (apparirà un lucchettino accanto all'occhietto), ovvero le lettere nere rimarranno li e copriranno quelle che invece di sotto faranno parte dell'effetto delle linee di costruzione. Questo in modo da mantenere la leggibilità della parola che abbiamo scritto. Queste lettere non potranno più essere spostate o coinvolte in quello che facciamo. Stato solo attenti a non postare quelle di sotto del livello "Blender"


Visuale dei due livelli aperti
Selezioniamo adesso tutte le lettere del livello Blend e trogliamo loro il riempimento nero, ma lasciamo invece la traccia. Il menù sulla vostra sinistra dovrà apparire così. A colpo d'occhio non serberà cambiare nulla, perché le lettere che abbiamo appena modificato sono coperte da quelle del livello "Solo lettere" che invece sono rimaste uguali.


Ora selezioniamo due lettere a caso, e anche se non vi sembra, pin verità stato selezionando solo le lettere de livello "Blend" sotto a quelle che realmente vedete, poi dal menù in alto Object > Blend > Blend Option impostiamo la funzione Blend. In questo modo ogni volta che faremo Make avverrà sempre la stessa cosa.



impostate tutto come potete vedere nella foto la palette che apparirà

A questo punto possiamo cliccare su Make sempre dallo stesso percorso di prima. Dal menù in alto Object > Blend > Make



Cosa succederà? esattamente quello che vediamo nella foto qui sotto, le due lettere stanno collegate da un seria di 60 passaggi che man man passano dalla forma della "N" a quella della "O" gradualmente trasformandosi



Possiamo anche modificare il percorso di questa scia, poiché esso è rappresentato come un traviato di punti, con lo strumento penna possiamo modificare le curve tirando e storcendo i due braccetti presenti ad ogni punto





Oppure possiamo lasciare tutto dritto com'è, l'effetto è comunque efficace. In questi due esempi ho voluto rappresentare la M del mio Nickname (MgiL888), e nella seconda schermata le lettere "I" e "C" della frase "I Connect" sto lavorando di fantasia, ma ovviamente questo potrebbe essere un effetto interessante per comunicare più di un significato tramite l'immagine che andrete a realizzare.




Potremmo finire anche qui, ma ve ne voglio dire un altra, possiamo andare anche modificare i colori delle lettere, in modo che si formi non solo una trasformazione da lettere a lettere, ma anche un effetto di transizione di colore. Quando usiamo la funzione Blend illustrator raggruppa le forme coinvolte in sottocartelle di livelli, dobbiamo quindi andare a selezionare da li la lettere che ci interessa cambiare di colore, in questo caso la "N" a cui daremo un colore rosso




Come potete vedere adesso è visibile una transizione dal rosso della "N" al nero della "O"



E così via per tutte le nostre lettere



A questo punto salviamo da illustrator e passiamo a Photoshop, da questo file e da quello in Psd che vi fornirò nella sezione di download privato, vi sarà facile comprendere come sia arrivato poi a creare la mia piccola opera, utilizzando pochi Click e una texture gratuita scaricata da internet. Precisamente da uno dei nostri siti consigliati, già presenti nella nostra pagina beni pubblici.



Se volete poi vedere un altro esempio di come utilizzare questo effetto guardate questo tutorial


Nessun commento :

Posta un commento