Google+ Applicazioni Grafiche: 2016

martedì 5 aprile 2016

La Piazza dell'arte a Messina


L’associazione universitaria Morgana, con il patrocinio dell’ Università degli Studi di Messina, presenta la quarta edizione de “La Piazza dell’Arte Universitaria”, che si terrà mercoledì 4 maggio presso la piazza antistante la scalinata del Rettorato. L’evento, ormai tradizione della Primavera Universitaria Messinese, prevede, durante l’intera giornata, un’immersione nell’arte a 360°, partendo da una esposizione fotografica, passando da attività pomeridiane come estemporanea di pittura e laboratori fino allo spettacolo che dalle ore 21 vedrà l'esibizione di musicisti, coristi, attori, e giocolieri provenienti da tutto l'Ateneo e la premiazione del concorso fotografico "Messina: la riscoperta della città sommersa". Per esibirsi basta inviare, entro il 10 aprile, una breve descrizione delle esperienze artistiche con nome, cognome, matricola dei partecipanti, nome del gruppo e categoria all’email associazione.morgana@gmail.com o direttamente agli organizzatori dell’evento. 

Chi invece desidera prende parte al contest fotografico, la cui partecipazione è gratuita, si rivolge agli appassionati di fotografia con l’obiettivo di riscoprire arte, cultura e tradizione nei luoghi storici della città dello stretto. L’iscrizione al concorso deve essere fatta entro il 25 Aprile 2016, inviando una email a: associazione.morgana@gmail.com specificando nome, cognome, recapito telefonico, indirizzo email, ed allegando una foto in formato digitale “.jpg”, indicandone il titolo. 



mercoledì 16 marzo 2016

LA MOODBOARD COS'È? A CHE SERVE?





Cos’è una moodboard:

Da wikipedia: "Una Moodboard (dall'inglese mood "umore", e board "tavola") è solitamente una serie di immagini unite tra di loro come in un collage che serve ai designer o ai progettisti a mostrare in un formato visivo un progetto e i concept ad esso correlato. In linea di massima una moodboard serve per l'esposizione al cliente e deve contenere in sé più dati relativi al progetto possibili."

una “tavola” in cui si inseriscono tutte le idee, materiali, fotografie, colori ecc. che riguardano uno specifico progetto. Una sorta di collage più o meno ordinato che collega tutti gli elementi che ti servono per creare o definire un progetto. I confini fra inspiration-board e mood-board sono solitamente molto sfumati ed è per questo che spesso vengono confuse le une con le altre. Sono entrambi strumenti utilizzati da varie tipologie di progettisti, dai fashion ai visual agli interior.


mercoledì 9 marzo 2016

Approfondimenti sulla 2 edizione del concorso fotografico Michelangelo Vizzini Fotoreporter: I segreti del mare


Riascolta la Puntata de Il Brunch di RadioStreet e scopri come partecipare al concorso fotografico Michelangelo Vizzini Fotoreporter "I Segreti del Mare".



Non perderti l'intervista a Gaia e Mirko Vizzini inerente al concorso, spiegazioni, consigli e approfondimenti sui premi per affrontare la sfida al meglio.

martedì 8 marzo 2016

FOTOLIA CAMBIA LE REGOLE: LE PAROLE CHIAVE IL SUO NUMERO SI RIDUCE A 30



"Ti piace fotografare e mettere a frutto i tuoi scatti più belli? Ti piacerebbe che i tuoi lavori siano richiamati al momento giusto nella ricerca di un acquirente? Non ci sono scuse, le parole chiave devono essere perfette."

inizia così il nuovo post sul blog di fotolia, dolori per tutti quegli utenti che mettevano ben 50 parole e che spesso lo facevano in più lingue, da ora in poi le parole chiave saranno motivo anche di rifiuto dei vostri file quindi... 


ATTENZIONE!!!


Fotolia


IL BREVE MANUALE DI FOTOLIA CHE TI GUIDA 

AD UN CORRETTO INSERIMENTO DELLE PAROLE DI RICERCA:


venerdì 26 febbraio 2016

FEBO il pennello solare

Siamo nell'era del risparmio e della tecnologia ecologica, non per scelta ma perché obbligati da tutti gli sconvolgimenti che abbiamo causato al nostro pianeta. 
per gli irriducibili dell'arte ecco uno strumento totalmente eco-compatibile che non potrà mancare nei vostri studi di design! Una lente, il sole ed una tavola di legno su cui imprimere quello che vorrete!



FEBO è un pennello che permette di lasciare delle tracce focalizzando i raggi del sole su diversi materiali naturali (legno, cartone, sughero, pelle). Attraverso l'uso di energia pulita questo strumento di incisione permette di disegnare e personalizzare diversi oggetti. Il nome Febo (Phoibos, cioè "splendente") fu comunemente usato da Greci e Romani come epiteto greco del dio del sole Apollo.

martedì 23 febbraio 2016

Parte oggi "I Segreti del Mare" Concorso Fotografico 2016 per ricordare il celebre fotoreporter Michelangelo Vizzini

Siamo lieti di annunciare per tutti i nostri utenti interessati il bando del concorso fotografico Michelangelo Vizzini Fotoreporter: Bando a questo link




Oltre 150 mila scatti in oltre 70 anni di attività. Fotografie che oggi sono sul web grazie ad un portale nato per ricordare Michelangelo Vizzini: 
che racconta la storia dello storico fotoreporter messinese e illustra le numerose iniziative promosse in questi anni per celebrare il suo immenso patrimonio fotografico.
Uno spaccato della storia recente di Messina e provincia racchiuso in fotografie oggetto di mostre, libri, incontri, interviste, articoli, testimonianze di noti personaggi: uno spazio web, realizzato dal nipote Mirko Vizzini e da Luigi Suglia, che sarà arricchito nelle prossime settimane e vuole rappresentare non solo una memoria storica del passato, ma soprattutto un’occasione per parlare di fotografia, uno stimolo ad amare questa forma d’arte e utilizzarla come insostituibile strumento d’informazione giornalistica, racconto, riflessione.
Premesse che danno il via anche alla II edizione del concorso fotografico Vizzini, quest’anno dedicato al tema “I segreti del mare”: dalla pesca alla nautica, dal turismo alla marineria, dalle drammatiche cronache dei migranti alle potenzialità di una risorsa così preziosa da difendere, luogo d’incontro e scontro; divide e unisce allo stesso tempo; miti, leggende, fiabe, libri, film vantano il pianeta blu come affascinante e misterioso protagonista di avvincenti storie.
Un’iniziativa voluta dalla famiglia e promossa in collaborazione con Società Cooperativa Centro Visioni.it, Europa Due, associazione culturale Bimaris, Corporazione Piloti Stretto Messina, Commerciale Gicap Spa (Sidis, InGrosso, Ard e QuiConviene) e Iniziativa Viaggi Tour Operator.
Il concorso è rivolto ad appassionati di fotografia, fotografi professionisti, scuole, a chi riesce, aldilà dell’aspetto tecnico, a cogliere un elemento originale, un aspetto meritevole d’attenzione, a descrivere “i fatti attraverso le immagini” con un taglio prevalentemente giornalistico, alla luce dei numerosi spunti suscitati dall’argomento.
L’iscrizione è gratuita e deve essere fatta entro il 30 aprile 2016 compilando l’apposito modulo presente sul sito di Vizzini (è possibile scaricare il pdf del bando) e inviando uno o due scatti che saranno valutati da una giuria di esperti.
I premi sono cinque: 
  1. 400 €
  2. 250 €
  3. un viaggio in una capitale europea
  4.  una fotocamera digitale
  5. un premio speciale GICAP consistente in un buono acquisto di 250 €




#concorsofotografico #concorsifotografici #vizzini #michelangelovizzini #foto #photo #fotografi #fotografia #photographer #concorsi #premi #scuola #scatti #instaphoto #mare #segretidelmare#europodue #gicap #pianetablu #pesca #migranti #nautica #barche #miti #turismo #marineria #ambiente #tuteladelmare #strettodimessina

martedì 16 febbraio 2016

Il tappeto che vorrei! Tra arte e prodotto di design

Anonimi, scontati ed a volte sporchi, i tappeti sono l'ultima cosa su cui ci aspetteremmo di trovare qualcosa di spettacolarmente grafico e di design. Così non la pensano sicuramente gli Artisti/Designer di cui stiamo per parlare.



Quante volte siamo entrati a casa pulendoci le scarpe sullo zerbino senza nemmeno calare lo sguardo? In effetti perché dovremmo farlo? Già lo sappiamo che non ci sorprenderà. Eppure questa volta saremmo costretti a ricrederci:

Mi raccomando notate tutti che non si tratta di semplici stampe. Il disegno grafico è stato realizzato con l'intreccio dei fili, quindi con la trama stessa del tessuto. Questo fa si che il Prodotto/Opera sia di maggior qualità, oltre ad assicurare una maggiore resistenza e durata del disegno sul tappeto.
 

mercoledì 10 febbraio 2016

Pixabay: immagini gratis (Free) in alta qualità per uso commerciale

Non sempre è possibile fare tutto da sé, e se serve un immagine per un ritocco veloce di certo non sempre possiamo andare a creare tale risorsa noi stessi. Ecco perché esistono i Microstock, ma se fino a qualche anno fa erano tutti a pagamento, ottimi risultati si trovano anche su quelli che esclamano "Qui risorse gratuite" il migliore fra questi è Pixabay




mercoledì 27 gennaio 2016

LO SPAZIO NEGATIVO: cos'è e come usarlo


Lo spazio negativo, a volte indicato anche come spazio bianco, è un concetto che è stato usato in arte, nel design, nell’architettura e nella scultura per centinaia di anni. Conseguentemente  è un concetto utile ed utilizzabile anche in fotografia, e può essere impiegato per trasformare una foto mediocrre in un piccolo capolavoro, in grado di catturare molto di più l’attenzione di chi le osserva. Ma non solo negli anni questa tecnica è stata utilizzata nel disegno, nella creazioni di loghi, nel poster design, ed in ultimo ora anche nella stampa, tanfo allo spazio negativo una dimensione fisica reale e tattile.

Che cos’è lo spazio negativo?

In parole povere, lo spazio negativo è l’area che circonda il soggetto principale nella foto (il soggetto principale è conosciuto come “spazio positivo”). Questa definizione è piuttosto astratta, ma possiamo aiutarci con il seguente 
esempio